License consulting:
  +49.8143.99694-0
DE  |  EN  |  IT
NAVIGATION

VENDOSOFT in the press

Vendosoft porta in Italia le licenze Microsoft e Adobe di seconda mano

9. Maggio 2019

La società tedesca specializzata nella compravendita di licenze software nuove e usate è operativa anche sul mercato italiano

Convinta che il software usato rappresenti una valida alternativa per tutte le aziende interessate a ottenere notevoli risparmi, la tedesca Vendosoft ha aperto una filiale sul mercato italiano per portare anche da noi i vantaggi del software di seconda mano.

In qualità di Microsoft Silver Partner e Adobe Certified Reseller, l’azienda garantisce licenze software a norma di legge, certificate e a condizioni economicamente vantaggiose, per offrire a enti pubblici, imprese e organizzazioni di tutti i settori e dimensioni un significativo risparmio sulle spese IT.

Nessuna azienda, infatti, può fare a meno del software. Dall’elaborazione dei testi ai programmi di grafica fino ai sistemi più complessi: la richiesta di software è in continua espansione, nonostante rimanere sempre aggiornati possa comportare costi molti elevati, come dimostrano gli adeguamenti di prezzo effettuati da Microsoft lo scorso autunno.

I plus dell’offerta di Vendosoft
L’argomento principale a favore dell’acquisto di licenze usate è il loro basso costo. Il software di seconda mano Microsoft e Adobe può costare fino al 70% in meno rispetto al software nuovo e, proprio come per quest’ultimo, l’acquirente può usufruire, a seconda della licenza e versione scelta, di varie funzioni, come ad esempio gli aggiornamenti periodici.

Il software usato, inoltre, rimane sempre aggiornato dal punto di vista tecnico e della sicurezza fino al termine del ciclo di vita del supporto, che normalmente ha una durata compresa tra i sette e i dieci anni.

Bisogna inoltre tenere conto che la versione più aggiornata di un software non è da ritenersi necessariamente la migliore, sia per quanto riguarda la usability sia per quanto riguarda le funzionalità. Le aziende che possono tranquillamente fare a meno delle caratteristiche più attuali, ossia la maggior parte, risparmieranno molto denaro grazie all’acquisto di software usato. E questo non vale soltanto per le licenze, ma anche per i costi relativi alla formazione del personale e ai requisiti hardware sempre più complessi.

Obiettivo 100 referenze per l’Italia nei prossimi sei mesi
Con un fatturato 2018 pari a 11 milioni di euro (+30% rispetto al 2017), 3.500 aziende clienti e più di 30 collaboratori attivi negli oltre 21 Paesi europei serviti, Vendosoft si è affermata tra i principali rivenditori di software usato. Grazie ai propri consulenti certificati Microsoft, i cosiddetti Microsoft Licensing Professionals, Vendosoft offre consulenza professionale in materia di licenze software. Uno di questi è Andrea Migoni. Originario della Sardegna, ha studiato a Vienna, è nel settore informatico dal 2013 e, da oltre due anni, ricopre il ruolo di Microsoft Licensing Professional per l’Italia presso Vendosoft.

Come riferito da lui stesso in una nota ufficiale: «L’elevata domanda ci ha fatto prendere atto della crescente richiesta di software economico in tutta Italia. Le ricerche di mercato confermano che non tutte le aziende italiane sfruttano le potenzialità di risparmio offerte da questo settore. Questo nonostante il commercio di software usato sia stato legittimato per tutti i Paesi dell’UE dalla Corte di giustizia europea già nel 2012. Percepiamo una forte disponibilità da parte delle aziende italiane ad aprirsi a questa alternativa a basso costo. Sono già una trentina i clienti attivi nel nostro Paese e il nostro obiettivo è raggiungere quota 100 entro i prossimi sei mesi».


Contattaci oggi stesso!

Saremo lieti di fornirti tutte le informazioni utili sul software nuovo ed usato. In modo personalizzato e competente.

Ti ricordiamo che VENDOSOFT vende esclusivamente a clienti aziendali e non a privati!

captcha

* Obbligatorio

Per una competente consulenza telefonica contatta il numero
+49.8143.99694-0

Top